INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

A- Titolare, Responsabili e persone autorizzate al trattamento dei dati personali

FEDESPEDI (di seguito, "Organizzazione" o "Titolare"), con sede in Via Cornalia, 19 - 20124 Milano (telefono: 02 671541, fax 02 67072285 email: fedespedi@fedespedi.it), informa di essere Titolare del trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 4, n. 7), del Regolamento UE 2016/679.

I dati da Lei forniti saranno trattati in modo lecito, corretto e trasparente, nel rispetto dei principi di cui all'art. 5 del citato regolamento e, in generale, dei diritti e delle libertà dell'interessato. Ulteriori comunicazioni potranno essere fornite successivamente, anche verbalmente.

L'elenco aggiornato dei responsabili e delle persone autorizzate al trattamento è custodito presso la sede legale dell'Organizzazione.

B- Dati oggetto del trattamento

L'articolo 4, comma 1, del Regolamento UE 2016/679 definisce «dato personale» qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all'ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

I dati oggetto di trattamento, di seguito sinteticamente elencati, saranno da Lei conferiti volontariamente per l'esecuzione dei rapporti giuridici in essere:

1. Denominazione, PIVA e CF, sede legale e secondaria con relativi indirizzi, numero di telefono, numero di telefax, indirizzo di posta elettronica o PEC, partita iva/codice fiscale, n. iscriz. REA, CCIAA, modulo SCIA Spedizionieri, dati del Responsabile tecnico, e solo per le imprese in attività al 12 maggio 2012 l'elenco autorizzato Spedizionieri, n° dell'albo autotrasportatori, n. veicoli in disponibilità, nominativi Gruppi di appartenenza (holding, multinazionali, etc.), numero dei dipendenti occupati sul territorio nazionale distinti per tipologia (dirigenti, quadri, impiegati, operai), inquadramento previdenziale, ccnl applicato, in caso di attività svolta in più unità operative le percentuali di ripartizione tra sede e filiali in base alle retribuzioni o al n. complessivo dei dipendenti come indicato nella domanda di iscrizione.


C- Finalità del trattamento

Il trattamento sarà effettuato per perseguire le finalità proprie della federazione, così come previste nel suo Statuto, in ogni caso per adempiere agli obblighi connessi ai rapporti con gli associati e alla loro partecipazione nell'associazione, e in particolare secondo quanto statuito espressamente dall'art.3 (punti da 1 a 13) dello Statuto per i seguenti scopi:
  1. promuovere il collegamento, il coordinamento e la collaborazione delle imprese associate, tra loro e nei confronti della Federazione, nonché delle Associazioni Territoriali di cui all'Art. 5;
  2. promuovere e concorrere alla stipula di accordi in materia sindacale ed economica, nonché di contratti collettivi nazionali di lavoro, prestando assistenza a favore delle imprese associate nelle relative questioni di interesse generale e particolare;
  3. promuovere nei confronti delle istituzioni pubbliche o private, degli organi di Governo centrale o periferico e delle organizzazioni economiche, politiche, sindacali e culturali - in Italia e all'estero - forme di collaborazione che consentano di perseguire in comune più vaste finalità di sviluppo;
  4. partecipare all'attività di istituzioni, fondazioni e di enti pubblici o privati, nazionali, comunitari o internazionali, che perseguano gli stessi fini della Federazione o svolgano attività in settori rilevanti agli effetti del conseguimento degli scopi statutari; promuoverne se del caso la costituzione; provvedere a designare in essi, ove consentito dai rispettivi statuti, i propri rappresentanti o delegati;
  5. promuovere azioni e assumere iniziative, anche mediante la costituzione di enti e società, in materia amministrativa, legislativa, sindacale e previdenziale, tributaria, assicurativa, finanziaria, informatica, editoriale o in ogni altro ambito occorrente, mirate alla risoluzione delle problematiche che riguardano la categoria e finalizzate al miglioramento delle condizioni in cui operano le imprese associate;
  6. fornire alle imprese associate consulenza, assistenza e informazione relativamente alle materie d'interesse per la categoria;
  7. assumere le opportune iniziative, anche mediante la costituzione di enti e società o la partecipazione in essi/e, per favorire lo sviluppo dell'istruzione professionale e tecnica del settore, promuovendo o curando anche direttamente l'organizzazione di corsi per la qualificazione e l'aggiornamento delle risorse presenti all'interno delle imprese associate. In particolare, la Federazione potrà emettere o richiedere che terzi soggetti (comprese banche, compagnie di assicurazione, intermediari finanziari all'uopo autorizzati) emettano fideiussioni o garanzie di tipo fideiussorio, in questo caso con facoltà di regresso verso la Federazione, a garanzia della restituzione di importi che la Federazione stessa ricevesse, direttamente o indirettamente tramite enti o società a tal fine costituiti/e o partecipati/e, nell'ambito dei suddetti corsi di qualificazione e aggiornamento;
  8. organizzare e curare dibattiti e convegni, ricerche e studi, nonché l'eventuale pubblicazione di monografie, riviste e periodici su temi economici, sociali, tecnici e gestionali d'interesse per la categoria;
  9. provvedere, con la collaborazione degli associati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di privacy, alla rilevazione, all'elaborazione ed alla diffusione di dati statistici, notizie o altre informazioni relativi al settore di competenza della Federazione e/o delle imprese associate;
  10. individuare e suggerire i comportamenti idonei ad attribuire alle imprese associate un elevato livello di qualificazione professionale, promuovendo e curando la realizzazione e l'aggiornamento di un "Codice Deontologico", diretto a descrivere le regole di comportamento cui gli associati sono tenuti ad uniformarsi;
  11. promuovere la partecipazione diretta degli associati attraverso la costituzione di commissioni interne, gruppi di studio e di lavoro o quant'altro risulti funzionale al perseguimento dei fini statutari;
  12. adoperarsi per la risoluzione delle questioni e delle vertenze che insorgessero fra le imprese associate, svolgendo opera di conciliazione e promuovendo, all'occorrenza, amichevoli intese o sollecitando la soluzione in ambito arbitrale;
  13. adempiere a tutti gli altri compiti o funzioni che l'Assemblea Generale individui e deliberi come rispondenti al raggiungimento degli scopi statutari.


D- Base giuridica del trattamento

In riferimento alle finalità, il trattamento è necessario per il perseguimento delle finalità associative.

E- Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati è obbligatorio in relazione alle finalità di cui ai punti 1-13 del paragrafo C in virtù del rapporto associativo in essere e, conseguentemente, per consentire all'associazione di poter assolvere i propri obblighi di natura associativa. Il mancato conferimento dei dati determinerebbe, pertanto, l'impossibilità per l'interessato di poter entrare a far parte dell'associazione.

F- Comunicazione a terzi e/o diffusione dei dati

Per le finalità di cui al Paragrafo C, l'Organizzazione La informa che i Suoi dati potrebbero essere comunicati ai seguenti destinatari:
  • Organismi di vigilanza, autorità giudiziarie, enti, professionisti, società, pubbliche amministrazioni o altre strutture designate per l'esecuzione di trattamenti connessi all'adempimento degli obblighi di legge e/o regolamentari, obblighi amministrativi, contabili e gestionali legati all'ordinario svolgimento dell'attività economica del Titolare (obblighi legali), o alla difesa da parte di quest'ultimo di un diritto in sede giudiziaria;
  • Responsabili del trattamento ai sensi dell'art. 28 del Regolamento Europeo 679/16 che si occupano per la stessa della gestione di: 1) ufficio presidenza; 2) segreteria associazione); 3) paghe e contributi e dati dipendenti; 4) formazione; 5) amministrazione; 6) gestione quote associative; 7) centralino; 8) relazioni sindacali; 9) Relazioni con esterno;
  • Banche, istituti finanziari, istituti assicurativi, liberi professionisti, studi professionali e consulenti ai quali la comunicazione dei suddetti dati si renda necessaria per lo svolgimento dell'attività del Titolare e, in particolare, in relazione all'assolvimento degli obblighi contrattuali assunti nei confronti dell'interessato (obblighi contrattuali);
  • Soggetti esterni, designati per iscritto, qualora ciò si renda necessario per adempiere ad un obbligo previsto dalla legge, per eseguire obblighi derivanti da un contratto del quale Lei è/sarà parte, nonché per adempiere, prima della conclusione del contratto, a Sue specifiche richieste.


G- Trasferimento dei dati all'estero

I dati saranno trasmessi esclusivamente in Italia e nell'ambito dell'Unione Europea.

H- Periodo di conservazione dei dati

I dati personali raccolti per le finalità di cui ai numeri da 1 a 13 del Paragrafo C saranno trattati per il tempo strettamente necessario per conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti e sottoposti a trattamento, ed in particolare per tutto il tempo della partecipazione dell'interessato associato e, comunque nei termini di 10 anni, per fini amministrativo-contabili e per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria. Tali dati, allo scadere del decimo anno, saranno cancellati.

I- Modalità di trattamento dei dati

I Suoi dati personali saranno trattati e archiviati esclusivamente per le finalità di cui al Paragrafo C, mediante l'utilizzo di supporti cartacei, automatizzati e telematici, inseriti in pertinenti banche dati e trattati con strumenti idonei a garantire l'integrità, la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

L'Organizzazione adotta tutte le misure tecniche ed organizzative adeguate a garantire che il trattamento sia effettuato in modo conforme al Regolamento UE 2016/679. L'accesso ai dati personali è consentito alle sole persone autorizzate al trattamento dei dati personali. I dati potranno essere comunicati a terze parti (v. Paragrafo F) opportunamente designate «Responsabili del trattamento».

J- Diritti dell'interessato

L'interessato potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti di cui all'art. 7, par. 3, ed agli artt. 15 e ss. del Regolamento UE 2016/679:

  1. diritto di accesso ai dati personali;
  2. diritto di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento dei dati che lo riguardano;
  3. diritto di opporsi al trattamento;
  4. diritto alla portabilità dei dati;
  5. diritto di revocare il consenso qualora il trattamento sia basato su consenso espresso/esplicito per una o più finalità specifiche fatti salvi i casi in cui il diritto dell'UE o degli Stati membri dispone che l'interessato non possa revocare il divieto (la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca);
  6. diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).


L'esercizio dei suddetti diritti potrà avvenire attraverso l'invio di una comunicazione a Fedespedi, via Emilio Cornalia 19 - 20124 Milano MI, oppure mediante fax al n. 02 67072285 o mediante posta elettronica all'indirizzo fedespedi@fedespedi.it.

FEDESPEDI aderisce a:

Sistema associativo







FEDESPEDI - Via E. Cornalia 19 - 20124 Milano - C.F. 80042890154 - Tel. +39 02 671541 - fedespedi@fedespedi.it - Informativa privacy - Cookie policy